Il presepe vivente

Nel meraviglioso spazio naturale offerto da La FattOrietta, a pochi passi dalla Città del Vaticano, l'Associazione Passeggiata del Gelsomino e Spazi Immensi Cooperativa Sociale, organizzano l'unico Presepe Vivente a San Pietro, con l'obiettivo di fare cultura e promuovere l'inclusione sociale dei più deboli.

I protagonisti sono persone in condizioni di fragilità sociale. Fra queste, alcuni ospiti di Villa Letizia, comunità riabilitativa che ha fatto del reinserimento sociale attraverso lo sport, la cultura, l’agricoltura e l’arte il suo punto di forza.

L’iniziativa è stata presentata per la prima volta domenica 18 dicembre, alla presenza di tanti visitatori, grandi e piccini, e si ripeterá con l’appuntamento aperto a tutti nel pomeriggio del 26 dicembre alle ore 16.30 nella festività di S.Stefano.

Nel corso della presentazione dell’iniziativa, i protagonisti hanno dato vita al Presepe accanto alla capanna di legno costruita appositamente nell’ampio spazio della Fattorietta, insieme agli animali che in questo luogo vivono in libertà e partecipano a diversi progetti riabilitativi con persone a rischio di fragilità sociale e con problemi di disagio psichico.

Riportiamo la dichiarazione dell'On. Maria Agnese Catini che ha rappresentato la Sindaca Virginia Raggi il 6 gennaio scorso, durante una delle quattro rappresentazioni del nostro Presepe Vivente.

Una bellissima esperienza, rappresentare come delegata la nostra Sindaca Virginia Raggi in questo ambiente che coniuga l'attenzione per i più fragili con l'amore per la natura!!! Un ringraziamento particolare a Giuseppe, il Presidente, e ad Orietta, che con passione infaticabile portano avanti questo magnifico percorso di inclusione, ma soprattutto un sincero ringraziamento a tutti i ragazzi che si sono prodigati per impersonare con estremo impegno il presepe vivente migliore che io abbia mai visto!!!

Il progetto è realizzato grazie anche ai numerosi partner che hanno sostenuto direttamente la cooperativa Spazi Immensi nell’organizzazione dell’evento, come la Rete delle Fattorie Sociali, Confagricoltura, la comunità riabilitativa di Villa Letizia e l’Arciconfraternita S. Maria Odigitria dei Siciliani e gli Eroi di RES Ciociaria.